Ricostruire Insieme

Per un servizio immigrazione ed educazione alla mondialita'

bookmark bookmark

Musica e poesia, atmosfere arabe in una kermesse multietnica in un’aula della biblioteca comunale. Trento ha accolto così la delegazione del coordinamento Ricostruire insieme, nella provincia autonoma per conoscere i servizi volti a favorire l’accoglienza e l’integrazione sociale agli immigrati. A fare gli onori di casa, Pierluigi La Spada, responsabile del Centro informativo per l’immigrazione (Cinformi).

Un progetto integrato e strategico, nato per perseguire alcuni obiettivi preliminari: sviluppare la conoscenza dell’immigrazione; favorire e sostenere la comunicazione tra gli attori sociali e la partecipazione alla vita comunitaria; promuovere l’informazione per facilitare l’accesso ai servizi pubblici. In maniera specifica, il Cinformi lavora per favorire la costruzione di relazioni positive, ma anche per facilitare ai servizi pubblici. Di qui una serie di sportelli multilingue, ma anche un ufficio di comunicazione che costituisce un punto di riferimento per qualsiasi problematica. Importanti le campagne multimediali, con il tg multilingua, le campagne di sensibilizzazione, per demolire i pregiudizi anche attraverso l’ironia.

Il Cinformi per l’Abruzzo


Ricostruire insieme

"Per un servizio immigrazione ed educazione alla mondialità"

Un progetto informativo a cura del coordinamento Ricostruire Insieme costituito da:

» Caritas Diocesana L'Aquila
» Comitato ARCI L'Aquila
» Rindertimi
» Iris
» Pralipè
» INTI RAYMI Associazione Peruviana Latino-Americana
» Il mondo in una stanza
» Confcooperative L'Aquila
» Circolo ARCI Luco Dei Marsi
» KOInOnIA

Ultimi commenti

Dal mondo