Ricostruire Insieme

Per un servizio immigrazione ed educazione alla mondialita'

bookmark bookmark

Archivio articoli di giugno 2nd 2010

La legge Bossi-Fini (30 luglio 2002 n°189) regola la condizione degli stranieri in Italia, modificando la normativa precedente (la legge Turco- Napolitano, poi trasfusa nel Testo Unico sull’immigrazione). Le modifiche introdotte dalla legge intendono sia rafforzare le misure di contrasto all’immigrazione illegale e al traffico di esseri umani, sia favorire l’inserimento dell’immigrato che risiede e lavora regolarmente in Italia. I permessi rilasciati con la Bossi-Fini (seguita da molte modifiche relative alla normativa in materia d’immigrazione), avevano validità massima di due […]

ciotom Approfondimenti Tutte le news clandestini, immigrazione, legge bossi-fini, Commenti disabilitati su La legge e le modifiche al Testo unico

La legge Bossi- Fini è intervenuta su numerosi punti del Testo Unico sull’immigrazione. Ecco qualche esempio: Rilascio del permesso di soggiorno. In materia di soggiorno, la legge prevede che siano rilevate le impronte digitali a tutti i cittadini stranieri che richiedono o rinnovano il permesso di soggiorno o di cui non è possibile accertare in altro modo l’identità. Lavoro per gli stranieri in Italia. Con la legge Bossi-Fini, sono state avviate procedure di regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari ed è stato […]

La legge Bossi-Fini (30 luglio 2002 n°189), regola la condizione degli stranieri in Italia, modificando la normativa precedente (la legge Turco- Napolitano, poi trasfusa nel Testo Unico sull’immigrazione). Ligji Bossi-Fini eshte nje nga tekstet e fundit miratuar për emigracionin, kjo rregullon kushtet e emigrantëve në Itali, amendamentet synojnë forcimin e ligjit kundër imigracionit të paligjshëm dhe trafikimit të njerëzve, dhe për të promovuar integrimin e emigrantëve qe jetojnë dhe punojnë në Itali. La legea “Bossi-Fini ” este una din ultimele […]

ciotom Terremoto e immigrazione Tutte le news caritas, immigrazione, lavoro, Commenti disabilitati su Sindrome da controlli aggiuntivi

L’incursione compiuta dalla polizia, a inizio maggio, nel campo Caritas in zona Sant’Antonio – che ha rischiato di creare qualche dissapore tra la Curia aquilana e le forze dell’ordine – è solo l’evento più eclatante riguardante i controlli sulla popolazione migrante avvenuto negli ultimi mesi all’Aquila. Le lettere pubbliche che sono susseguite, poi, tra prefetto e vescovo ausiliare come tra questore e co-direttore della Caritas, sono il chiaro sintomo di una situazione di estrema difficoltà e complessità che tutte le […]

Ricostruire insieme

"Per un servizio immigrazione ed educazione alla mondialità"

Un progetto informativo a cura del coordinamento Ricostruire Insieme costituito da:

» Caritas Diocesana L'Aquila
» Comitato ARCI L'Aquila
» Rindertimi
» Iris
» Pralipè
» INTI RAYMI Associazione Peruviana Latino-Americana
» Il mondo in una stanza
» Confcooperative L'Aquila
» Circolo ARCI Luco Dei Marsi
» KOInOnIA

Ultimi commenti

Dal mondo